Chi sa gestire una crisi con capacità, prontezza e trasparenza acquisisce un potenziale d’intervento che modifica l’esperienza online e lo preponde al suo dominio.
Pianificare un’azione strategica, dal monitoraggio all’intervento nei canali Web, per gestire e rilanciare le situazioni di crisi dell’immagine privata o del Brand online, è la nostra missione.
Chiunque può vivere una crisi di immagine, soprattutto oggi, per via della espansione incontrollata di informazioni sul Web; i fattori sono diversi e le cause sempre più varie: un errore nei confronti dei suoi dipendenti o di essi stessi, una campagna di comunicazione sbagliata, uno scandalo manageriale, un problema con la qualità dei prodotti o dei servizi, eccetera.

Basta pochissimo tempo prima che una notizia negativa, un filmato o una fotografia inadeguata facciano il giro del Web e rovinino la vostra reputazione.
Una crisi online può diventare in breve tempo:
Un danno permanente alla reputazioneUn danno alla fiducia dei tuoi clienti, dipendenti, investitoriUn danno alla fiducia dei tuoi potenziali clienti, dipendenti, investitoriUn danno amplificabile al di fuori del Web
Intervenire nelle prime 24 ore.
Quando si presenta un problema su Web è importante reagire nelle primissime ore. Attivare subito un processo di Monitoraggio per analizzare peculiarmente tutti gli aspetti e rilevare le formazioni più lesive, per risolverle nell’immediato senza necessariamente rimuovere, bloccare o richiedere l’eliminazione dei contenuti (più si cerca di nascondere qualcosa, più ci sarà qualcuno che la riproporrà, riportandola in luce in aggiunta al passato censurato).

Monitorare continuamente.
Rilevare nuove eventuali criticità riemerse e studiarne i dettagli per, quindi, formulare un quadro più completo.

Mutare l’errore in opportunità.
Chi sa gestire la crisi con capacità, prontezza e trasparenza acquisisce un potenziale d’intervento che modifica l’esperienza online e lo preponde al suo dominio.