Cancellazione di notizie negative dal web





Come Cancellarsi da Google

Ogni volta che si utilizza Google il browser memorizza dei dati. Alcune informazioni possono essere cancellate dalla memoria del browser, oppure possono essere intercettate configurando i limiti della privacy, sempre attraverso il browser che stiamo utilizzando. Google analizza i dati e riconosce il comportamento dell’utente. In questo modo, ogni computer e dispositivo di navigazione viene messo a disposizione di Google. Per registrarsi ed usufruire gratuitamente delle dozzine di prodotti online di Google, è necessario registrarsi con un un “account”, riconducibile ad un indirizzo di posta elettronica. Attraverso un indirizzo email di tipo “Gmail” è possibile aprire un canale Youtube, pubblicare una pagina web su Google My Business (Google Maps) e accedere a Google Drive, e usufruire di tutti i servizi offerti dal browser.

L’iscrizione a Google può essere annullata in qualsiasi momento, attraverso gli strumenti di gestione del profilo. Chi desidera cancellarsi dagli account Google può farlo in autonomia. I file su Google sono archiviati in uno spazio di memoria al quale è possibile accedere semplicemente collegandosi a internet e autenticandosi con le proprie credenziali. Prima di cancellarsi da Google, è possibile esportare i file dai propri archivi in Google Drive e memorizzarli in un supporto rigido (chiavetta usb, hard disk esterno). Cancellando il proprio account Google, vengono disabilitati i canali web che erano stati generati, come ad esempio Youtube e Gmail. L’utente che vuole cancellarsi da Google può selezionare diverse opzioni e gestire la cancellazione utilizzando gli strumenti messi a disposizione da Google.

È possibile eliminare immagini, informazioni, dati personali e profili internet. Le informazioni e i dati personali che sono presenti su siti web dei quali si ha la manutenzione, vengono memorizzati su Google e sono accessibili digitando le “parole chiave” sul motore di ricerca. Per cancellare questi dati da Google, è necessario presentare una richiesta di rimozione, specificando le URL che ospitano questi dati, e le informazioni sulla richiesta. Google infatti mette a disposizione un modulo denominato Richiesta di rimozione di risultati di ricerca ai sensi della legge europea per la protezione dei dati personali. Attraverso questo modulo, l’utente può esercitare il suo diritto di richiesta di rimozione dei suoi dati dal motore di ricerca: una volta verificata l’identità, Google riceverà la richiesta e analizzerà i link da rimuovere. E’ sconsigliabile procedere con il “fare da sé” e chiedere a Google di cancellarsi da internet dopo aver effettuato una valutazione affrettata o superficiale della propria reale situazione. I dati personali su Google possono essere cancellati da tutti i risultati del motore di ricerca, attraverso una collaborazione tra assistenti legali, Webmaster e Garante dei Dati (https://www.privacygarantita.it/). Prima di procedere con la richiesta di cancellazione del nome da Google, è opportuno aver raccolto tutti i dati presenti su internet, in modo che Google possa cancellarvi definitivamente da internet; altrimenti, i dati che non vengono raccolti restano memorizzati nel motore di ricerca e continueranno ad essere visibili dal pubblico. Ogni richiesta di cancellazione da Google va fatta con esattezza di informazioni, è importante raccogliere tutti i dati presenti su internet e segnalarli al motore di ricerca, insieme al materiale necessario per far sì che Google proceda con la cancellazione dei vostri dati da internet.




SERVIZI
Cyberbullismo Cyberstalking Consigli
Consulenza Diritto all’Oblio Emergenza Fake News Gestione Recensioni Monitoraggio Reputation Marketing Rettifica Riposizionamento SEO Social Network




Hai bisogno di aiuto?

CHIAMACI SCRIVICI APPUNTAMENTO